beach-babe-spray-sea-salt

Le lunghe giornate al mare o nelle piscine sono un refrigerio per il corpo e l’animo ma possono essere un piccolo trauma per le chiome. Ecco perché è importante sapere come proteggere i capelli al mare da salsedine ed esposizione solare, affinché il colore non si alteri. 

1 – Fluidi per proteggere i capelli dal sole
Sempre più donne, prima di esporsi al sole, proteggono i capelli con uno spray specifico. Questa è una delle migliori abitudini che si possono adottare durante l’estate per evitare che il capello si indebolisca e si sfibri. Si trovano facilmente prodotti fluidi, cremosi e leggeri come maschere oppure dei comodi spray che avvolgono la capigliatura con impercettibili schermi UV. Si distribuiscono sui capelli prima di uscire di casa e durante la giornata al sole, dopo ogni bagno.

2 – Acqua dolce per le chiome
Dopo un tuffo rigenerante in piscina, o tra le onde del mare, i capelli hanno bisogno di dolcezza. Ecco che il risciacquo sotto una doccia permette di togliere le aggressive impurità che seccano, danneggiano e indeboliscono le chiome. Un’abitudine che è un atto dovuto per la nostra amata capigliatura, soprattutto se colorata o con delle schiariture. 

3 – Cappelli o foulard anti sole
Se vi state chiedendo come proteggere i capelli al mare con un tocco fashion ecco che un bel cappello, magari un panama, o un foulard colorato fanno al caso vostro. Un modo efficace e anche stylish per ripararsi dal sole, soprattutto nelle ore centrali quando il caldo è davvero inteso.

4 – Acconciature anti sole
Sole e sabbia sono due nemici della salute dei capelli lunghi. Le acconciature sono la soluzione più pratica per trascorrere giornate al mare in tranquillità e anche per evitare che i raggi del sole aggrediscano la capigliatura. I capelli, raccolti in uno chignon, possono affrontare un’esposizione solare prolungata.

5 – Prodotti  specifici per capigliature bellissime
Usare i prodotti giusti, dopo una bagno di sole, è quello che ci vuole. Parliamo di shampoo e balsamo delicati ma adatti per rinvigorire il fusto del capello dopo tanto caldo, salsedine o cloro. E poi ci sono i prodotti leave-in, da applicare su tutte le lunghezze dopo l’abituale detersione e dopo aver tolto l’eccesso di acqua, che riescono a creare una barriera protettiva sul fusto. Tra i più impalpabili quanto efficaci c’è l’Acqua- Seal di Kérastase, una fluido che impermeabilizza, protegge e fortifica i capelli con dolcezza e li rende disciplinati perché idratati in profondità.

1467009230_aqua-seal-kerastase-920x574